Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cerca

GIOVEDI 19 OTTOBRE ULTIMA DI "TELECICLISMO" PER IL 2017 E PREMIAZIONI DEI CORRIDORI VINCITORI DELLE CLASSIFICHE "DIAMANTE" E “GRAN PREMIO NAZIONALE WILIER GIOVANI”.

TANTI OSPITI ILLUSTRI PER IL CYCLING NATIONAL RANKINGS

Castelfranco Veneto (Treviso)

Aleksandr Riabishenko (Team Palafenice) ed Elisa Longo Borghini (Fiamme Oro), tra gli Elite e gli Under 23; Filippo Zana (Autozai Contri Bianchi) ed Elena Pirrone (Mendelspeck), tra gli Juniores ed Antonio Tiberi (Olimpia Valdarnese) e Camilla Alessio (Team Lady Zuliani), tra gli Allievi sono i vincitori delle speciali classifiche "Diamante" legate alla popolare trasmissione televisiva "Teleciclismo". Ad aggiudicarsi quelle di società, invece, sono stati il Team Colpack (Elite e Under 23), l'Autozai Contri Bianchi (Juniores) ed il Pedale Toscano Ponticino (Allievi).

  Saranno premiati in occasione della serata conclusiva del programma televisivo per il 2017 stabilita per giovedì 19 ottobre nella sala Giorgione dell'Hotel Fior di Castelfranco Veneto (Treviso).

  Alla serata denominata “Cycling National Rankings” - visibile su satellite della piattaforma Sky e TvSat Canale 832, Tva Vicenza e Telechiara Canale 14, per Trento e Bolzano Canale 94 e provincia di Verona Canale 604 - parteciperanno numerosi ospiti legati al mondo dello sport, dello spettacolo e della politica.

  A condurre il programma, che inizierà alle ore 20.50, sarà Mario Guerretta affiancato da Chiara Sgarbossa, Tina Ruggeri e Roldano Brion e con Franco Damuzzo in cabina di regia. Saranno consegnati i premi ai vincitori delle prestigiose classifiche individuali denominate "La Sfida al Diamante" promosse dall'OroGildo di Gildo Turchet.

  Fra una premiazione e l’altra, come hanno anticipato Guerretta e Damuzzo, sono previsti alcuni stacchetti di natura comica ma anche l’esibizione musicale proposta da un atleta che alterna l'attività in bicicletta a quella musicale.

  "Intanto ci stiamo avvicinando al ventennale di 'Teleciclismo' - hanno rilevato con un pizzico d'orgoglio Guerretta e Damuzzo - il programma. come è noto, è iniziatp nel 1999 e dopo una prima stagione di assestamento ospitata da un'emittente padovana, siamo approdati a 'Telechiara' e ai suoi canali televisivi da i quali è tuttora trasmessa". Artefici di quello straordinario evento furono lo sportivissimo Massimo Levorato e gli stessi Damuzzo e Guerretta, uniti da una forte amicizia e dalla grande e comune passione per il ciclismo. Sostengono e promuovono l’iniziativa televisiva in ambito Triveneto con apertura all’Europa e al Nord Africa attraverso il canale satellitare di Tva Vicenza.

  Il programma, seguito da un gran numero di spettatori e riproposto tutti i giovedì, è diventato un importante punto di riferimento per gli appassionati dello sport del pedale e non solo.

 Durante la serata, che comincerà alle ore 20.45, si svolgeranno anche le premiazioni del Gran Premio Nazionale Wilier la speciale classifica nazionale riservata ai corridori della categoria Juniores che rientra nel Progetto denominato “Giovani S.C. F.W.R. Baron Ciclismo” voluto proprio da Rino Baron e dalla sua famiglia. Il premio quest'anno è stato vinto dall'azzurro padovano Fabio Mazzucco (Borgo Molino Rinascita Ormelle), che con 242 punti ha preceduto lo stesso Filippo Zana e Michele Gazzoli (Aspiratori Otelli).

Francesco Coppola

  Chi sono i premiati:

  Antonio Tiberi, tra gli Allievi, è campione italiano strada e annovera 16 vittorie nel 2017.

  Filippo Zana, tra gli Junior, è campione italiano a cronometro squadre con nove affermazioni all'attivo.

  Aleksandr Riabishenko, tra gli Elite e gli Under, quest'anno ha totalizzato nove vittorie tra le quali spiccano quelle di Villa di Cordignano e di Bassano Montegrappa.

  Camilla Alessio, tra le Allieve, è campionessa italiana su strada con sette vittorie.

  Elena Pirrone, tra le Juniores, è campionessa del mondo a cronometro individuale e su strada ed europea su strada e sette vittorie.

  Elisa Longo Borghini ha totalizzato tre affermazioni.

foto: Bolgan

 

FacebookTwitter