Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cerca

A BRUGHERIO LA “CARICA DEI 600” HA INFIAMMATO L'"INCREA STADIUM". BERTOLINI E LECHNER GRANDI PROTAGONISTI DELLA SECONDA PROVA DEL MASTER CROSS SELLE SMP

Brugherio (Monza Brianza)

Nel Parco Increa, dove il sole e il vento sono stati tra i protagonisti, Eva Lechner e Gioele Bertolini hanno conquistato la nona edizione della gara internazionale organizzata da LC Brugherio 2, MTB Increa, Bugherio Sportiva e Gs Sorgente Pradipozzo. L'appuntamento, come noto, era inserito nel circuito Selle SMP Master Cross ed era valido per la seconda prova. Grande afflusso di pubblico e gare ad altissimo livello hanno letteralmente infiammato l'ex cava brianzola dove è stato proposto un percorso, a detta di tutti, ancora più interessante rispetto alle passate edizioni grazie alle modifiche e alle migliorie messe in campo dal giovane ed esperto ciclocrossista, Federico Mandelli.

  E' stato Gioele Bertolini, alfiere della Selle Italia Guerciotti Elite, a mettere il sigillo nella gara Open maschile, aumentando gradualmente il proprio vantaggio sulla coppia formata da Cristian Cominelli (PRD Sport Factory Team) e Lorenzo Samparisi (KTM Alchemist Selle SMP Dama) giunti rispettivamente secondo e terzo al traguardo. Il valtellinese ha ancora una volta dimostrato lo straordinario stato di forma, certificato da i giri veloci inanellati a Brugherio. La maglia di leader del Trofeo Selle SMP Master Cross è rimasta sulle spalle di Jakob Dorigoni, 4° assoluto al traguardo e primo tra gli Under 23. Nell'Open femminile, invece, è stata la bolzanina Eva Lechner (Clif Pro Team) a tagliare il traguardo con le braccia alzate al cielo evidenziando un grande sorriso. A seguirla Alessia Bulleri (Trentino Cross-Giant-Selle SMP) e Francesca Baroni (prima tra le Under 23) portacolori della Selle Italia Guerciotti Elite. Lechner ha così mantienuto la maglia di leader del Trofeo. Tra le juniores, con il 7° posto assoluto, Nicole Fede (Valcar PBM) ha vinto la prova precedendo Alessandra Grillo (Selle Italia Guerciotti) che è riuscita a mantenere il comando della generale e Asia Zontone (Trentino Cross SMP).

La brianzola Rebecca Garboldi (Team Isolmant), Martino Fruet (Team Lapierre Trentino Alè) e Tommaso Dalla Valle (KTM Alchemist Selle SMP Dama) hanno ricevuto il premio combattività valido per il Trofeo Euromec 2 Innotec.

Nella categoria juniores maschile è stato podio tutto veneto con Filippo Fontana (Trentino Cross-Giant-Selle SMP) sul gradino più alto per il terzo anno consecutivo all'Increa Stadium, seguito da Federico Ceolin (Team Velociraptors) e Leonardo Cover (Sportivi del Ponte). La maglia di leader è rimasta sulle spalle di Fontana.

  In mattinata si sono disputate le gare inserite nel calendario nazionale. Ad inaugurare il tracciato del Selle SMP Master Cross sono stati gli Amatori con Massimo Folcarelli (Race Mountain Folcarelli Team) e Gianfranco Mariuzzo (Mtb Santa Marinella) che, rispettivamente, si sono aggiudicati la prima posizione nella fascia 1 e 2; nella categoria Master Donne l'ha conquistata, invece, Alice Piganzoli (Pedale Morbegnese). Matteo Fiorin (Cicli Fiorin) è salito in cattedra per la categoria G6; mentre per la femminile è stata Valentina Corvi (Melavì Focus Bike) a tagliare per prima il traguardo. Federico De Paolis (Race Mountain Folcarelli Team) e Martina Recalcati (Lissone Mtb) sono saliti sul gradino più alto del podio nella categoria Esordienti del 2° anno. I numerosi iscritti della categoria Allievi hanno costretto gli organizzatori a raddoppiare le manches con Gabriel Fede (Cadrezzate Verso L'Iride Guerciotti) che si è imposto tra gli Allievi del 1° anno e Davide De Pretto (Scuola Cisclismo Piovene) tra gli Allievi del 2° anno. Tra le Allieve affermazione di Lucia Bramati del Team Bramati.

Le foto sono di Alessandro Billiani.

Classifiche disponibili su: <http://www.trevisomtb.it/public/contenuti/23/9058/2017_18%20Beugherio%20OdA.pdf>

FacebookTwitter