Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cerca

Venezia, le società programmano la nuova stagione

Importante appuntamento delle società ciclistiche veneziane l'altra sera nella sede del Coni, a Mestre, in provincia di Venezia, in occasione dell'avvio della nuova stagione agonistica su strada e su pista. Durante l'incontro, curato dalla Federciclismo di Venezia presieduta da Gianpietro Bonato (affiancato dal vice Sandro Bettuuolo, e dai consiglieri Paolo Bassanello, Cristiano Bettarello e Fabio Zanuzzi), sono stati affrontati molti temi interessanti legati alle nuove normative che regoleranno l'attività 2015.
 
Proprio per questo motivo sono intervenuti i massimi rappresentanti del vari settori come l'Avv. Enzo Conte, della Corte Federale, Rino Piccoli e Cipriano Chemello, coordinatore e tecnico della Pista, Giuseppe Clementi (Fuoristrada), Ivano Camatta (Giovanile), Mario Da Lio (Commissari di Gara), Paolo Bassanello (Direttori di Corsa e Sicurezza) nonché Gianfranco Carraro ed Elio Di Francesco (Cicloturismo).
 
All'incontro, che ha assegnato l'organizzazione dei vari campionati provinciali, ha partecipato il consigliere federale, Igino Michieletto che ha portato il saluto della Federazione Ciclistica Italiana e in diverse occasioni si è soffermato sui vari temi.
 
Prima di dare inizio ai lavori Bonato ha tracciato un breve bilancio sottolineando che cinque nuove società lagunari si sono affilate alla Federazione nel 2015 e che Venezia nel mountain-bike ha un ruolo importantissimo dove si svolge il 13% dell'attività di tutta la regione. La riunione si è conclusa con la presentazione da parte di Bruno Carraro delle varie iniziative che contraddistingueranno il passaggio del Giro d'Italia a Santa Maria di Sala, previsto per venerdì 22 maggio in occasione della tappa Montecchio Maggiore (Vicenza)-Jesolo (Venezia).

Leggi tutto: Venezia, le società programmano la nuova stagione

Uc Mirano: festeggiato un 2013 dorato

Tre titoli italiani, quattro regionali e tre provinciali accompagnati da 26 vittorie. E' il bilancio della sensazionale stagione dell'Unione Ciclistica Mirano che "al Burchiello" di Oriago di Mira (Venezia) domenica 8 dicembre ha festeggiato gli atleti, i tecnici ed i dirigenti a conclusione di un'annata che è andata al di là di ogni più rosea previsione. E' stata una manifestazione che è vissuta su alcuni momenti di commozione soprattutto nel ricordo del compianto segretario del club bianconero, Luigi Cassella ma anche quando sono stati premiati i corridori - Andrea Zorzetto, Andrea Tasca, Stefano Grassi, Luca Fascinato ed Alessio Facchinato - che il prossimo anno passando nella categoria superiore saranno costretti a lasciare il team nel quale hanno militato da giovanissimi.
 
I ragazzi, tra le lacrime (soprattutto Zorzetto), hanno a lungo abbracciato i loro direttori sportivi ed il presidente quasi non volendosi rassegnare a quel forzato cambiamento di casacca. Durante la cerimonia, condotta dal presidente Mario Bustreo e alla quale hanno partecipato il componente della Caf della Federazione Ciclistica Italiana, Enzo Conte, il presidente del Veneto, Raffaele Carlesso noché quello di Venezia, Gianpietro Bonato e il vice Sandro Bettuolo, il sindaco e l'assessore allo sport di Mirano, Maria Rosa Pavenello e Cristian Zara, sono stati premiati gli sponsor Marino Toniolo, Sandro Chinello, Michela Zorzetto, Adelino Carraro, Simone Fraccaro e Maurizio Canzi. Festeggiati anche il decano dei direttori sportivi del NordEst d'Italia, Udillo Badoered (ha premiato l’ex professionista Attilio Benfatto, vice presidente dell’Uc Mirano) ed il mitico commissario di gara, Vanin.

Leggi tutto: Uc Mirano: festeggiato un 2013 dorato

Ad Adriana Fregonese il premio "Il Burchiello"

La signora Adriana Fregonese, moglie del mitico e compianto due volte campione del mondo dell'inseguimento (nel 1950 e 1951) Toni Bevilacqua, riceverà un riconoscimento speciale in occasione della cerimonia di consegna del premio "Il Burchiello" in programma venerdì 8 novembre nell'omonimo ristorante di Oriago di Mira, in provincia di Venezia, gestito dalla famiglia Carraro. La signora Fregonese appartiene ad una delle famlglie più celebri del ciclismo italiano.
 
Il premio, riservato ai settori sport, cultura e sviluppo del turismo, sarà consegnato ai personaggi famosi della Riviera del Brenta (il fiume che unisce Venezia a Padova).
  "Toni Bevilacqua - come ha spiegato Adelino Carraro, promotore dell'iniziativa e titolare del ristorante - era un assiduo frequentatore del ristorante soprattutto al termine degli allenamenti. Era una persona straordinaria e generosa. Basta soltanto considerare che alla sua morte, avvenuta nell'Ospedale di Mestre il 29 marzo del 1972 in seguito ad in incidente stradale avvenuto a Martellago mentre allenava un gruppo di ragazzi, furono donate le sue cornee dando la possibilità ad alcuni giovani non vedenti di riacquistare la vista".
 

Leggi tutto: Ad Adriana Fregonese il premio "Il Burchiello"

Jesolo: in "6 x Andrea"

Domenica 22 settembre si è svolto a Jesolo (Venezia) un importante appuntamento che ha coinvolto la nota squadra AIMANC (Nazionale degli Avvocati, Magistrati, Notai Ciclisti).

La manifestazione alla 2^ Edizione è una rova Cronosquadre di 6 componenti intitolata "6 x Andrea" in memoria di Andrea Pinarello, indimenticabile industriale ed appassionato delle due ruote prematuramente scomparso, sviluppatasi su un percorso di 24 km lungo il litorale della splendida località marina ed organizzata da Xevents e Cicli Pinarello, con la collaborazione del Comune di Jesolo, Consorzio di Promozione e Sviluppo Turistico di Jesolo Eraclea e la Regione del Veneto.

L'eventi ha visto appunto grande protagonista l'AIMANC che ha partecipato con 2 squadre: la prima formazione, già collaudata lo scorso febbraio a Tirrenia classificandosi ottavi in campo europeo e quinti a livello italiano, ha trionfato nel "Trofeo delle Professioni", riportando il 5° posto assoluto (tempo 29 minuti e 05 secondi) ed  arrivando alla piazza d'onore nella categoria B. Questa prima squadra AIMANC è composta da atleti provenienti da varie Regioni  d'Italia,  dalla Puglia all 'Alto Adige, tra cui spicca appunto il Magistrato di Bolzano Lorenzo Puccetti, che ha seguito il caso del marciatore Schwazer.

Leggi tutto: Jesolo: in "6 x Andrea"

Portogruaro: appuntamento al 7 Settembre per la 12 Ore

C'è grande attesa ed interesse a Portogruaro, in provincia di Venezia, per la "12ore Città di Portogruaro" in programma 7 settembre, dalle ore 10 alle ore 22. La manifestazione, che è organizzata dalla Sagitta Bike e rientra nel progetto dedicato al ciclismo su strada a squadre. è di durata e a staffetta, durante la quale i partecipanti saranno impegnati a turno, uno per squadra, nella ripetizione del circuito nell’arco complessivo delle 12 ore. Per l'occasione si cimenteranno gli atleti tesserati con le squadre agonistiche. Il percorso della "12ore Città di Portogruaro" comprende il bellissimo Centro Storico della città veneziana, le vie interne alle “quattro torri”, ovvero le antiche porte che la delimitavano in passato, quando era cinta da mura. Saranno quindi percorse in senso antiorario, Piazza della Repubblica (partenza e sede dei cambi degli atleti), Corso Martiri, Via dell’Abbazia, Piazza Nievo, Via Garibaldi, Via Seminario, Via Cavour, Via Rastrello e Corso Martiri.

Leggi tutto: Portogruaro: appuntamento al 7 Settembre per la 12 Ore

Italo Bevilacqua nominato Cavaliere della Repubblica

A distanza di anni ad un cittadino di Spinea (Venezia) è stata conferita dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, l'onorificenza al Merito della Repubblica. A riceverla, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri e dalle mani del Prefetto di Venezia, Domenico Cuttaia, è stato Italo Bevilacqua, consigliere della Federciclismo del Veneto e responsabile per la regione dell'Associazione Glorie del Triveneto.
  La cerimonia, svoltasi a Venezia nel salone di rappresentanza della Prefettura, è stata preparata a conclusione delle manifestazioni celebrative per il 67. anniversario della Repubblica. L'iniziativa, all'insegna della sobrietà, ha fatto registrare una grande partecipazione.

Leggi tutto: Italo Bevilacqua nominato Cavaliere della Repubblica

380 iscritti per la Serata Ciclistica della Solidarietà di Fossò!

Dopo la maratona tricolore, il 2013 della Fausto Coppi Gazzera Videa riparte dalla cabina di regia di Fossò (Ve) dove, domani sera a partire dalle 19.30, andrà in scena la 22^ edizione della Serata Ciclistica della Solidarietà.

In gara sono attesi ben 380 atleti che saranno suddivisi nelle varie prove a partire dai giovanissimi fino agli Elitè e Under 23. Unica la formula che darà vita a delle spettacolari tipo-pista in notturna che terranno incollato a bordo strada il folto pubblico che come da tradizione assieperà l'intero anello di 1200 metri illuminato a giorno dallo staff del presidente Renato Marin.

Leggi tutto: 380 iscritti per la Serata Ciclistica della Solidarietà di Fossò!

BiciLaguna: la Sc Favaro Veneto sugli scudi

Netto successo dei campioni italiani in carica della Società Ciclistica Favaro Veneto nella BiciLaguna 2013 valida per i Trofei Campello Motors, HelloVenezia e Pettinelli Sport. Gli atleti del presidente Silvano Pavan hanno totalizzato 68 punti e non hanno avuto problemi a precedere nell'ordine i rappresentanti del Cc Fonte San Benedetto Scorzè (50) e del Gc Mestre Mad Sport (26). Il club di Favaro nel 2012 ha conquistato il settimo tricolore (il quinto consecutivo). La manifestazione, abbinata alla seconda prova del Campionato Regionale, da quest'anno ha preso il posto del popolare GiroLaguna e ha visto impegnati 397 atleti (con 19 donne) in rappresentanza di 27 team. La competizione si è svolta su un percorso di 80 km con partenza ed arrivo a Favaro Veneto.
 

Leggi tutto: BiciLaguna: la Sc Favaro Veneto sugli scudi

Maerne Olmo: presentata la rosa 2013

Presentazione delle squadre Giovanissimi e Allievi dell’Asd Gc Maerne-Olmo, anche se di fatto la stagione agonistica è già iniziata, ma l’occasione di essere presenti ufficialmente nella presentazione della nuova sede sociale del sodalizio ciclistico. Alla presenza di numerosi appassionati, del Sindaco Giovanni Brunello, del  Presidente del Comitato Regionale Veneto della Federciclismo, Raffaele Carlesso, del Vice Presidente del Comitato Provinciale Fci di Venezia, Sandro Bettuolo, del Parroco di Maerne,  oltre  a tanti atleti che nel recente passato  hanno difeso i colori del Gruppo Ciclistico, presentazione delle squadre del Gc Maerne-Olmo che si  è svolta nella sala G. Tronchin della biblioteca di Maerne.

Leggi tutto: Maerne Olmo: presentata la rosa 2013

Presentata la San Donà Bike Week End

Da venerdì 14 a domenica 16 giugno San Donà di Piave (Venezia) sarà teatro di una serie di importanti eventi legati al ciclismo ma anche a carattere sociale e culturale che coinvolgeranno la comunità a nuove forme di aggregazione. La manifestazione, denominata "San Donà Bike Week End", è stata presentata nelle Cantine Paladin di Annone Veneto (Venezia) dagli organizzatori dell'Unione Ciclistica Basso Piave-Gigi Turchetto presieduta dal dinamico Mauro Costantin.
 
L'iniziativa, a carattere nazionale, sarà inaugurata dal 53. Circuito Notturno-3. Memorial Fortunato Cestaro, proseguirà il 15 con la manifestazione Bimbi in Bici, il Trofeo HandBike S. Donà-Diversamente Vincenti, la conferenza sul tema "Dont't you worry child" (lezioni di vita e di sport necessari a trasmettere valori) e si concluderà il giorno successivo con il Giro della Grande Bonifica ed il 62. Giro dei Tre Ponti-Memorial Renzo Boni. A quest'ultima gara parteciperà la squadra Continental Ceramica Flaminia Fondriest, unica italiana tra le 143 di tutto il mondo.

Leggi tutto: Presentata la San Donà Bike Week End