NEL "GIORNO DELLA MEMORIA" DEDICATA ALLA COMMEMORAZIONE DELLE VITTIME DELL'OLOCAUSTO DUE CICLISTI RODIGINI, SANDRO BARACCO E ALESSANDRO RAIMONDI, HANNO RACCONTATO L'ESPERIENZA VISSUTA NEL VIAGGIO IN BICI DA ROVIGO AL CAMPO DI AUSCHWITZ

Rovigo

Il 27 gennaio scorso è stato celebrata la ricorrenza internazionale denominata "Il Giorno della Memoria" per commemorare le vittime dell'Olocausto e per non dimenticare il triste e doloroso periodo di storia, i ragazzi della Scuola Primaria, di quarta e quinta ed quelli della Scuola Secondaria di primo grado di Canaro, hanno incontrato Sandro Baracco e Alessandro Raimondi. I due hanno raccontato ai ragazzi un'esperienza davvero singolare, documentando un pezzo di storia e facendo riflettere i ragazzi da un punto di vista diverso rispetto al racconto di chi avrebbe potuto vivere in prima persona l'esperienza dei campi di concentramento.

  I due, partiti da Rovigo in bicicletta, raggiunsero Oswiecim, città della Polonia, tristemente famosa per ospitare il campo di concentramento di Auschwitz. Interessantissimo è stato il percorso che hanno dovuto affrontare, gli ostacoli superati, la descrizione ai ragazzi di come le nuove tecnologiche risultino essere, al giorno d'oggi, un aiuto indispensabile per affrontare e documentare queste sfide.

  Altrettanto importante ed attraente è stato il loro racconto relativo alla visita al campo, documentata con particolarità di foto che hanno visto i ragazzi ascoltare con grande silenzio. Il loro racconto, arricchito da una grande conoscenza storica, ha catturato l'attenzione di tutti i ragazzi che hanno posto domande di approfondimento e di riflessione.

  "E' stata un'esperienza sicuramente diversa, che ne è valsa la pena ascoltare - hanno rilevato i due ciclisti - . Oggi i sopravvissuti a questa esperienza sono rimasti davvero in pochi e per i nostri giovani la storia inizia a perdere valore e allora, riflettere sul perché questi luoghi siano meta di turismo oggi, vuol dire documentarsi sulla storia e capire cosa realmente è accaduto, capire che tutti i documenti materiali esposti sono il segno di un orrore che l'uomo non dovrebbe mai più ripetere".

  Sandro Baracco e Alessandro Raimondi hanno saputo unire lo sport alla cultura incuriosendo i giovani a conoscere la storia e i luoghi dove si è svolta.

F.C.


Comunicati
Procedure online
Altre news

16 atleti in rosa e tante ambizioni per la nuova stagione

Castelfranco Veneto (Tv), 20 febbraio 2018 - La Zalf Euromobil Désirée Fior è pronta per affrontare la stagione 2018: a lanciare le ambizioni della corazzata trevigiana è stata la conferenza stampa di presentazione andata in scena nella mattinata di oggi nella consueta cornice del...

FREQUENTAVA IL LICEO MAJORANA DI MIRANO E DIFENDEVA I COLORI DEL GRUPPO CICLISTICO MAERNE E OLMO

Di Francesco Coppola

  Noale (Venezia) - Lutto nel ciclismo veneto ed in modo particolare per il Gruppo Ciclistico Maerne Olmo per la morte del 14enne corridore Alessio Bertoldo avvenuta sabato 10 febbraio, in seguito ad una aggressiva malattia che si era manifestata all'inizio del 2017. Apparteneva alla categoria Esordienti del ...

Scorzè (Venezia)

"Nel febbraio dello scorso anno, quando avemmo l'occasione di incontrarci a Quinto di Treviso, affermai che tra i principali obiettivi da raggiungere per il futuro c'era quello di rilanciare il settore cicloturistico-amatoriale che nel Veneto ha una grande e consolidata tradizione che non deve essere dispersa. Ad un anno di distanza posso ...

Scorzè (Venezia)

Sabato 3 febbraio il teatro comunale "Elios Aldò" di Scorzè, in provincia di Venezia, ospiterà la cerimonia di presentazione della nuova stagione cicloturistica amatoriale del Veneto, il Criterium e le premiazioni delle società che si sono cimentate nei Campionati Cicloturistici di Medio Fondo e nei Raduni del 201...

Castelfranco Veneto (Treviso)

L'edizione numero 46 del Convegno Tecnico dei Commissari di Gara del Veneto, svoltasi sabato sera nella sala "Giorgione" dell'Hotel Fior, a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso, sarà ricordata per gli importanti temi che sono stati affrontati ma anche per i festeggiamenti dedicati ai 25 anni di attività del ...

PER L'OCCASIONE SARA' ASSEGNATA AL CORRIDORE-STUDENTE MERITEVOLE, MARCO VETTOREL (TEAM BOSCO DI ORSAGO) L'EDIZIONE NUMERO 25 DEL PREMIO DEDICATO ALLA MEMORIA DI MICHELE REGHIN CONSISTENTE IN UNA BORSA DI STUDIO

Castelfranco Veneto (Treviso)

"Categoria Giovanissimi: le nuove modalità di partenza in gare su strada e...

Treviso

Si è spento nella serata di giovedì 18, all’età di 75 anni, Orfeo Prevedel presidente dal 2004 fino al novembre del 2017 del Gruppo Cicloturistico Treviso. Ad annunciare la morte è stato il figlio Dario. Orfeo, che era entrato a far parte del sodalizio trevigiano nel 1968 come simpatizzante, ha assunto i vari incarichi fino a raggiunger...

Padova

Grande festa per i campioni dello sport lunedì 15 gennaio a Padova in occasione del Gran Galà dello Sport del Veneto svoltosi nell’Aula Magna dell’Università di Padova, a Palazzo dal Bo, dove sono state consegnate le onorificenze (Stelle al merito sportivo, Palma al merito tecnico e Medaglie al valore atletico) a 62 atleti, tecnici, dirigenti e...

L'APPUNTAMENTO, PROGRAMMATO PER IL 3 GIUGNO, ASSEGNERA', CON IL PERCORSO BREVE, I TITOLI ITALIANI DI FONDO MASTER E WOMAN 2018

Montebelluna (Treviso)

Il 2018 è iniziato soltanto da pochi giorni ma per il Gruppo Sportivo Olang, che da sempre opera con intensità e a 360 gradi, sarà un anno particola...

SARA’ COMPOSTA DA 14 CORRIDORI GUIDATI DA ILARIO CONTESSA E PAOLO BALDAN

Mestre (Venezia)

Dedicare le attenzioni alla formazione e alla preparazione giovani corridori. Sono soltanto alcuni degli obiettivi dell’Unione Sportiva Fausto Coppi Gazzera di Mestre (Venezia), la storica e stupenda realtà del ciclismo dilettantisti...